Ormai ci siamo, manca davvero poco... e sono sicura che tutti voi state correndo come me per finire le ultime cose. Perché non sarebbe Natale se io non fossi sempre in ritardo e con l'agitazione di preparare tutto alla perfezione.

Naturalmente non fa eccezione la tavola: a Natale più che in qualunque altra occasione mi piace apparecchiare in modo speciale, preparare qualche piccola sorpresa per i miei ospiti, ricreare un po' di magia con lucine o candele... lo so che non sono sola in questo, che siamo in tanti ad avere quest'attenzione maniacale per la tavola delle feste!


I corsi che ho tenuto in novembre da Viridea me ne hanno dato conferma: ci siamo trovati in tanti per condividere spunti e idee per decorare la tavola di Natale, ed è stato come sempre bellissimo incontrare tante persone con le mie stesse passioni, ritrovare amiche che avevo già conosciuto in passato o dare finalmente un volto a chi conoscevo solo tramite il web.



Per augurarvi buon Natale ho pensato allora di condividere un'idea last minute per una tavola ispirata alla natura e alla magia del bosco, con decorazioni realizzate utilizzando buona parte dei materiali usati durante i corsi da Viridea.

La base è un runner tartan nei tradizionali colori del rosso e del verde, che come avrete ormai capito vedendo anche il mio pacchetto, è diventata una mia fissa per questo Natale. 


Come centrotavola ho usato un vassoio in legno naturale, su cui ho creato un tappeto di muschio. Ho avvolto quindi con lucine led con filo metallico color rame, e completato spargendo tante candele di diverse misure a forma di animali del bosco, piccole pigne, cortecce, bastoncini di cannella e anice stellato.

Tutti i materiali sono di Viridea.


E come segnaposto? Ho preparato piccole renne e stelle con il das classico bianco, su cui ho impresso nomi e iniziali dei miei ospiti usando i timbri. Poi li ho legati intorno ai tovaglioli, in lino grezzo, usando delle striscioline di tessuto tartan come il runner.
Se siete di corsa e non fate in tempo a realizzarli con il das, saranno bellissimi anche ritagliati nel cartoncino bianco!

Questo è il mio ultimo post prima di Natale, e per un po' di tempo credo... il 2018 porterà un grosso cambiamento da queste parti, che non vedo l'ora di condividere con voi. 
Ma prima avrò bisogno di una piccola pausa, un po' di calma e di silenzio per capire bene dove voglio andare.

Il mio augurio per questo Natale è allora che possa essere per tutti un momento di pausa dalle corse quotidiane, di ore lente. risate e tavole scintillanti di felicità.
Buon Natale!


Etichette: , ,