venerdì 22 settembre 2017

Una tavola romantica e luminosa per brindare all'autunno

Non c'è niente da fare, le giornate che segnano la fine dell'estate e l'arrivo dell'autunno sono tra le mie preferite di tutto l'anno.
La luce dorata, l'aria pungente... l'abbraccio delle coperte la mattina presto e il rumore croccante delle foglie secche.
Adoro tutto di questa stagione, tranne una cosa. Faccio outing: non sopporto le tonalità dell'arancio, giallo, marrone. Le più classiche sfumature autunnali, insomma.


Penso sia per questo che non ho avuto esitazioni quando ho immaginato questa tavola per la rivista Casa da Sogno, l'anno scorso: sono partita dal colore intenso dell'erica, con i suoi fiorellini rosa carico, da accostare all'edera per dare freschezza a tutto l'insieme.


Qualunque sia la stagione, preferisco sempre gli allestimenti chiari e luminosi, con tanti elementi rubati alla natura. In questo caso ho scelto di usare zucche ornamentali verde chiaro, e ne ho dipinte alcune con la chalk paint bianca per creare dei segnaposto delicati.


Ho aggiunto dei tronchetti di legno di betulla, spago grezzo, e rametti di elicriso. Qua e là sulla tavola ho sparso delle bottigliette di vetro vintage da farmacia, mi piace tantissimo aggiungere piccoli elementi di vetro che riflettono la luce e creano un'atmosfera suggestiva.


Benvenuto autunno, ti ho aspettato e sono felicissima di averti qui! Brindo al tuo arrivo con un bicchiere di buon vino rosso, chi mi fa compagnia? 

2 commenti:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...