martedì 6 dicembre 2016

Pacchetti regalo creativi - la prima settimana

L'Avvento è iniziato da sei giorni, e come avevo promesso qui ho iniziato a condividere su facebook e instagram i primi pacchetti creativi che ho pensato per scandire il mio conto alla rovescia in attesa del Natale. L'appuntamento è invece qui sul blog, ogni settimana, per scoprire tutti i dettagli e i piccoli trucchi che ho utilizzato per realizzarli.

photo Infraordinario

Per il pacchetto del giorno 1 ho scelto una lunch box di Selfpackaging bianca, decorata con un 
fiocco di carta 3D realizzato grazie all'esclusivo template di Suze: potete scaricarlo grauitamente, con spiegazioni dettagliate, sul suo sito Suze Studio. Una volta stampato basta ritagliare, piegare e incollare secondo le indicazioni e in pochi minuti potrete realizzare fiocchi perfetti, con qualunque tipo di carta. Io ne ho scelta una riciclata, di un grigio chiarissimo: mi piace tanto l'effetto nordico e minimal che fa accostata al cartoncino bianco e ai rametti di abete!

Il pacchetto numero 2 è un'altra scatolina di Selfpackaging, in questo caso a forma di cubo e in cartoncino kraft, personalizzata con del semplice colore acrilico bianco. L'effetto a spruzzo è semplicissimo da ottenere: basta intingere un pennello a setole piatte nel colore e picchiettare delicatamente sul manico. Un giro di bakers twine rosso e qualche rametto verde, e l'effetto Natale è garantito!

 photo Infraordinario

Per il pacchetto numero 3 un'altra scatola di Selfpackaging, in questo caso a forma di busta e in cartoncino bianco. La decorazione è calda e morbida come solo la lana sa essere: una striscia di tessuto tartan - meglio se di cotone pesante o flanella - da fermare sul retro con un pezzetto di nastro biadesivo. E per completare un bel pompom di lana in tinta, con tag in cartoncino kraft da personalizzare con i timbri (quella che ho usato io è di Ikea).

Ancora una scatola di cartone, sempre di Selfpackaging, come base per il pacchetto del giorno 4. In questo caso ho scelto però un tocco romantico, con delicate sfumature rosa e un dolcissimo fiocco protagonista della confezione. Come prima cosa ho avvolto alcuni fili di lana intorno alla scatola, creando un intreccio. Ho scelto due tonalità, beige e rosa cipria, per un effetto ancora più irregolare. Ho completato poi con il vero protagonista di questo pacchetto: il fiocco realizzato da Claudia di Robe di Carta con la tecnica degli origami. Sarebbe nato come cake topper... ma secondo me è troppo bello per non trovargli altri mille possibili utilizzi!

 photo Infraordinario

Il pacchetto 5 è quello che finora, sui social, ha ricosso più successo! In pieno stile boho chic, unisce piume, campanellini e dettagli dorati, in contrasto con la carta da pacco nera usata come base. Oltretutto, questo pacchetto è semplicissimo da realizzare: è sufficiente ritagliare delle piume di carta, decorarne le estremità con un pennarello indelebile dorato e fissarle al pacchetto con un po' di colla sul retro. Per dare un piacevole effetto tridimensionale, potete piegare al centro le piume prima di incollarle. Un paio di giri di spago naturale, qualche campanellino dorato prima di annodare il tutto, et voilà!
Per le piume vi consiglio questo template gratuito di Wedding Chicks, che io ho stampato direttamente su carta riciclata.

Ultimo pacchetto di questa prima gallery, il numero 6 è un'idea per personalizzare in modo differente la solita scatola bianca a forma di busta di Selfpackaging: in questo caso ho incollato direttamente sulla scatola, con un po' di nastro biadesivo, delle tessere in legno del gioco Scarabeo, in modo da comporre un augurio. Anche in questo caso mi sono bastati un po' di bakers twine rosso e qualche rametto di pino di un bel verde argentato per dare un tocco natalizio alla confezione.

E voi avete già iniziato ad impacchettare i vostri regali? Le mie ispirazioni non sono finite qui!

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...