martedì 12 aprile 2016

Le stagioni dei fiori: margherite, il mio fiore di aprile

Prima di perdermi a sognare un matrimonio invernale in stile regina delle nevi (e finire poi con lo sposarmi in piena estate, sotto il sole cocente di luglio, al cospetto di 150 invitati) per anni ho immaginato di avvicinarmi all'altare circondata solo dai miei genitori e sorelle, all'ombra delle "mie" montagne, in una minuscola cappella nel cuore della valle che più amo al mondo, stringendo tra le mani un piccolo mazzo di margherite di campo.


Anche stavolta quindi non ho avuto dubbi nella scelta del mio fiore del mese: le margherite sono il fiore per eccellenza, quello dei disegni dei bambini e dei mazzolini raccolti nei campi. Quello del "m'ama non m'ama" e delle coroncine da infilare seduta a gambe incrociate sull'erba verde di primavera.


Un fiore semplice, delicato e poco pretenzioso. A qualcuno potrebbe sembrare troppo povero per un allestimento, ma io lo trovo romantico e pieno di poesia, perfetto per un matrimonio intimo e un'atmosfera country chic.


Le margherite sono perfette abbinate ad altri fiori di campo ma anche a fioriture più ricche, per dare un po' di freschezza alle composizioni più classiche. Io le adoro anche da sole, magari per un segnaposto o un centrotavola "scomposto", con tanti vasetti di vetro sparsi su tutta la lunghezza della tavola.


E voi cosa ne pensate, vi piace l'idea di usare le margherite per gli allestimenti floreali di un giorno importante come il matrimonio?


Per conoscere il periodo di fioritura delle margherite e di tanti altri fiori, qui potete trovare l'infografica che ho realizzato in collaborazione con Viridea. Per accompagnare invece la mia ricerca di ispirazioni floreali mese dopo mese, seguite la mia board su Pinterest! ;)

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...