giovedì 1 settembre 2016

Benvenuto settembre, un video tutorial per salutare l'estate (a suon di caffè!)

Pronti, via. Tanto vale che mi rassegni: le vacanze sono finite e settembre è arrivato, puntuale come il suono della campanella, l'interrogazione per cui non avevo studiato e la pagella alla fine del quadrimestre.

Non che non abbia voglia di ricominciare, sia chiaro. Ho voglia di ricominciare qualcosa. 
Vorrei tenere solo i progetti che mi fanno alzare saltellante di smania e adrenalina al mattino, e buttare via invece le giornate grigie di riunioni, sbadigli soffocati e colite nervosa.
Vorrei alleggerirmi l'agenda come ho fatto con lo zaino in vacanza. Imparare a dire qualche no, conservare il tempo e il sorriso pronto per gustarmi il panorama dall'alto. E invece a pochi giorni dalla ripresa sono già in precario equilibrio tra nuove fighissime collaborazioni e routine da tenere in piedi, ansia da prestazione perenne e altrettanto perenne voglia di scappare su un'isola deserta.

Benvenuto settembre, mi sa che avrò bisogno di caffè. Tanto caffè. Ditemi che il rientro dalle vacanze non fa questo effetto solo a me!


E a proposito di caffè, se vi siete persi il mio video tutorial per realizzare una ghirlanda luminosa con i bicchierini di carta date un'occhiata qui!


Bastano un filo di lucine come quelle di Natale, bicchierini di carta decorati (quelli che ho usato io sono di Zodio) e qualche ritaglio di stoffa o avanzi di nastri colorati per fare al volo una decorazione perfetta per le ultime sere d'estate all'aperto.


Ed ecco il video... faccette buffe della sottoscritta incluse! ;)



lunedì 11 luglio 2016

Le stagioni dei fiori: ortensia, il mio fiore del mese di luglio

Questo mese non ho avuto dubbi, ho saputo da subito che il mio fiore del mese di luglio sarebbe stata l'ortensia! Amo questo fiore, che associo a luoghi del cuore e momenti preziosi. E rimpiango continuamente di non avere l'esposizione giusta per poterne tenere un bel vaso sul terrazzo.


Sebbene il fiore reciso sia piuttosto delicato e richieda qualche attenzione per far sì che le composizioni resistano alle giornate estive più calde, lo trovo perfetto per gli allestimenti di un matrimonio o in occasione di altre ricorrenze.
Fra l'altro, essendo uno dei pochi fiori a regalare delicate sfumature di azzurro, è proprio il fiore che avevo scelto per gli addobbi del battesimo del mio bimbo.


Con la forma piena e voluminosa, dalle dimensioni importanti, l'ortensia è perfetta anche da sola, in semplici vasi di vetro da alternare magari a qualche candela. Le tonalità che preferisco sono quelle più delicate, dal bianco candido all'azzurro violetto, dal rosa chiaro al verde.


Mi piace particolarmente l'effetto che queste sfumature più chiare fanno accostate a foglie di un bel verde argentato, come quelle ad esempio dell'eucalipto, o a piccole infiorescenze che creano un piacevole contrasto con la forma piena dell'ortensia.


Bellissime le composizioni più rustiche, dove l'ortensia è accostata a materiali naturali come il legno. Giocando con i contrasti di superfici e colori si ottengono centrotavola e decorazioni semplici ma allo stesso tempo chic e ricercate.
  

Le ortensie sono grandi protagoniste dei bouquet estivi: sono perfette da sole o in abbinamento ad altri fiori e si prestano a stili anche molto differenti, dalle composizioni più fresche e spettinate insieme a fiori di campo come le margherite o la camomilla e la craspedia, a quelle più classiche e raffinate, in abbinamento a rose o lisianthus nelle tonalità porcellana.


Preziose e versatili anche come decorazioni per le torte, le ortensie si abbinano benissimo sia alle wedding cake più tradizionali, a piani e ricoperte di pasta di zucchero, sia alle più moderne naked cake, perfette a richiamare le sfumature blu polvere dei mirtilli.
Ecco, credo che se potessi risposarmi ora non avrei dubbi sulla scelta della mia torta nuziale!


Se siete curiosi di conoscere il periodo di fioritura dell'ortensia e di tanti altri fiori, qui potete trovare l'infografica che ho realizzato in collaborazione con Viridea
Per accompagnare invece la mia ricerca di ispirazioni floreali mese dopo mese e scoprire tante idee dècor con l'ortensia seguite la mia board Flowers Season su Pinterest!

martedì 21 giugno 2016

Buona estate: il post che non c'entra

Un nuovo post che non c'entra solo per augurarvi Buona Estate.

Buona estate
foto Damigella Chicca

Buona estate a chi non vedeva l'ora, a chi sbuffa per il caldo e a chi è già in vacanza e a chi forse non ci andrà nemmeno.

Buona estate al mio treenne e a tutti i bimbi, che a pensarci bene oggi come oggi l'estate mi porta più problemi che altro, ma se sono così felice di sentirla arrivare è merito della magia che mi è stata regalata per ogni estate della mia infanzia, anno dopo anno.
E allora buona estate a chi è capace di tornare un po' bambino, a chi non si prende troppo sul serio.
Buona estate di ghiaccioli, piedi nudi, punture di zanzare, acqua e menta e cannucce colorate.

Sarà un'estate di passaggio, di bimbi piccoli che diventano meno piccoli, di posti che cambiano, di nuovi amici e di coraggio.
Mi aspettano ancora molte parole da cercare, bacchette magiche che continuo a non trovare.

Buona estate a chi non sa cosa lo aspetta, a chi non ha fretta.
Che sia lieve, profumata. Come l'aria fresca del mattino tra le foglie d'acero in fondo al cortile, dove gli gnomi del bosco lasciano caramelle dolcissime e rotonde, ricoperte di rugiada e magia.

lunedì 13 giugno 2016

Le stagioni dei fiori: craspedia, il mio fiore di giugno


Chi mi segue su facebook sa che per questo mese ero molto indecisa sulla scelta del fiore: craspedia o lavanda? Per togliermi dall'imbarazzo della scelta ho lanciato un mini sondaggio che ha decretato la craspedia il fiore del mese di giugno.


Ma cos'è questa craspedia?? Il nome forse dice poco, però sono piuttosto certa che abbiate già visto queste "palline gialle" (da me così ribattezzate!) navigando su Pinterest o su qualche blog straniero.
Si tratta di una pianta perenne che in estate produce queste curiose "palline" di circa 2,5 cm di diametro, colore giallo sole, portate da lunghi steli rigidi. I fiori sono resistenti al caldo, alla siccità, hanno una lunga durata e sono facili da essiccare. Praticamente perfetti per composizioni estive e bouquet!


Da alcuni anni questo fiore è molto utilizzato anche in Italia, soprattutto nei bouquet o negli allestimenti di matrimoni in stile rustico ma ricercato, con un tocco vagamente boho chic. La sua forma lineare, grafica, accompagnata dal giallo carico, dà una marcia in più anche alle composizioni più semplici. Io, pur non amando molto i fiori gialli, lo trovo davvero stupendo!



Gli steli rigidi e lunghi (fino a 60 cm!) rendono la craspedia un fiore perfetto per realizzare segnaposto o altre decorazioni DIY, come un originale cake topper.




Con la sua forma geometrica e la linea essenziale, senza fronzoli, la craspedia è in assoluto uno dei fiori meno femminili, quindi è un'ottima scelta anche per realizzare le boutonniere per sposo o testimoni.

Se siete curiosi di conoscere il periodo di fioritura della craspedia e di tanti altri fiori, qui potete trovare l'infografica che ho realizzato in collaborazione con Viridea
Per accompagnare invece la mia ricerca di ispirazioni floreali mese dopo mese, scoprire tante idee dècor con la craspedia e con la lavanda (fiore che era andato al "ballottaggio" con la craspedia per il mese di giugno, su facebook) seguite la mia board Flowers Season su Pinterest! ;)

lunedì 16 maggio 2016

Le stagioni dei fiori: peonie, il mio fiore di maggio

Con un po' di ritardo, anche questo mese ho scelto di lasciarmi ispirare da un fiore di stagione per immaginare allestimenti, decorazioni e bouquet. 
Fin dall'inizio di questa mia rubrica sapevo che il mio fiore di maggio avrebbe potuto essere solo e soltanto uno: l'incantevole peonia!


Semplicemente adoro questo fiore, così come adoro pazzamente l'amica che per prima me l'ha fatto apprezzare tanto tempo fa. 
Per la peonia non servono molte parole: è senza dubbio uno dei fiori più romantici, scenografici e femminili. Superbo in tutte le sue sfumature, dal bianco al rosa tenue fino alle tonalità di fucsia più accese.


Stavolta più che mai lascio che siano le immagini a parlare di questo fiore, meraviglioso anche da solo, in un semplice vasetto di vetro, o accostato a rami verdi ed elementi rustici come legno o tessuto grezzo.


Le peonie sono perfette per il bouquet di una sposa: ultra romantiche e chic da sole,  nelle sfumature più tenui del rosa porcellana, in una composizione dalla forma rotonda e regolare, o di grande effetto accostate ad altri fiori e foglie in un bouquet più spettinato.


Super femminile e glamour l'effetto che si ottiene accostando le peonie rosa acceso ad elementi a righe black&white e glitter dorati, per un party in pieno stile Kate Spade.


Guardando queste ispirazioni decisamente rimpiango di avere rinunciato ad organizzare una festa per il mio compleanno!!!

venerdì 6 maggio 2016

Attacco creativo per il mio vaso in tessuto ecologico BloemBagz

Qualche tempo fa ho avuto il piacere di partecipare alla presentazione della nuova linea di vasi BloemBagz. Non mi era chiaro all'inizio cosa potesse avere di così innovativo un vaso per il giardinaggio domestico, poi ho capito!

ph. Damigella Chicca

Innanzitutto i vasi BLoemBagz sono ecologici, perché realizzati con uno speciale tessuto ottenuto dalla plastica riciclata delle bottiglie: un materiale amico dell'ambiente che non sbiadisce, non si rompe ed è sicuro anche per le piante commestibili.

ph. Damigella Chicca

E poi questi vasi sono il trionfo della praticità: leggerissimi e comodi da trasportare anche pieni di terra grazie alle maniglie, quando non servono si lavano in lavatrice e si ripiegano senza ingombrare (dovreste vedere com'è ridotta la mia cantina a furia di accumulare vasi e vasetti...)

ph. Damigella Chicca

I vasi BloemBagz sono disponibili in diverse forme - dai classici vasi in varie misure alle balconette, più modelli speciali pensati appositamente per coltivare fragole, patate o erbe aromatiche - e una gamma piuttosto ricca di colori, da quelli più accesi alle tonalità naturali.



La scelta di colori non manca, ma io - neanche a dirlo - appena ho visto il mio BloemBagz grigio asfalto ho iniziato a pensare a come poterlo personalizzare per renderlo unico e "damigelloso". L'idea è come sempre super easy e velocissima, all'insegna del riciclo di materiale che avevo già in casa. Mi ci sono voluti pochi minuti e un po' di colla a caldo per applicare al vaso delle palline di feltro colorate, come allegri pompom 3D per farmi sorridere ad ogni annaffiatura!
Che dite, il risultato vi piace??

ph. Damigella Chicca


martedì 12 aprile 2016

Le stagioni dei fiori: margherite, il mio fiore di aprile

Prima di perdermi a sognare un matrimonio invernale in stile regina delle nevi (e finire poi con lo sposarmi in piena estate, sotto il sole cocente di luglio, al cospetto di 150 invitati) per anni ho immaginato di avvicinarmi all'altare circondata solo dai miei genitori e sorelle, all'ombra delle "mie" montagne, in una minuscola cappella nel cuore della valle che più amo al mondo, stringendo tra le mani un piccolo mazzo di margherite di campo.


Anche stavolta quindi non ho avuto dubbi nella scelta del mio fiore del mese: le margherite sono il fiore per eccellenza, quello dei disegni dei bambini e dei mazzolini raccolti nei campi. Quello del "m'ama non m'ama" e delle coroncine da infilare seduta a gambe incrociate sull'erba verde di primavera.


Un fiore semplice, delicato e poco pretenzioso. A qualcuno potrebbe sembrare troppo povero per un allestimento, ma io lo trovo romantico e pieno di poesia, perfetto per un matrimonio intimo e un'atmosfera country chic.


Le margherite sono perfette abbinate ad altri fiori di campo ma anche a fioriture più ricche, per dare un po' di freschezza alle composizioni più classiche. Io le adoro anche da sole, magari per un segnaposto o un centrotavola "scomposto", con tanti vasetti di vetro sparsi su tutta la lunghezza della tavola.


E voi cosa ne pensate, vi piace l'idea di usare le margherite per gli allestimenti floreali di un giorno importante come il matrimonio?


Per conoscere il periodo di fioritura delle margherite e di tanti altri fiori, qui potete trovare l'infografica che ho realizzato in collaborazione con Viridea. Per accompagnare invece la mia ricerca di ispirazioni floreali mese dopo mese, seguite la mia board su Pinterest! ;)

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...